Lingua inglese: “Poorly English!”

Lingua inglese: “Poorly English!”

 Vietiamo le parole noiose, l'iniziativa di un docente americano che intende lanciare un...

News Inglese - Programma del Master

News Inglese - Programma del Master

Scopri il programma del Master in didattica della lingua inglese rivolto a docenti e giovani...

News Inglese - Gli obiettivi del Master

News Inglese - Gli obiettivi del Master

L'obiettivo del Master in didattica della lingua inglese è l'aggiornamento professionale del...

New Inglese - Borse di studio agevolazioni del master

New Inglese - Borse di studio agevolazioni del master

Tutte le agevolazioni rivolte agli iscritti al Master in didattica della lingua inglese e le...

  • Lingua inglese: “Poorly English!”

    Lingua inglese: “Poorly English!”

    Venerdì, 04 Dicembre 2015 14:02
  • News Inglese - Programma del Master

    News Inglese - Programma del Master

    Venerdì, 23 Gennaio 2015 09:16
  • News Inglese - Gli obiettivi del Master

    News Inglese - Gli obiettivi del Master

    Giovedì, 22 Gennaio 2015 12:18
  • New Inglese - Borse di studio agevolazioni del master

    New Inglese - Borse di studio agevolazioni del master

    Giovedì, 22 Gennaio 2015 11:22

News Inglese - Programma del Master

Il Master affronta le problematiche dell'insegnamento della lingua inglese e approfondisce tanto la componente linguistica quanto quella letteraria. Il corso promuove lo sviluppo delle quattro abilità di base: lettura, scrittura, parlato, ascolto.

Senza trascurare i fondamenti teorici dell'insegnamento della lingua straniera, particolare attenzione viene riservata alle attuali tendenze della grammatica della lingua inglese e messe a fuoco, in particolar modo, le problematiche legate all'insegnamento dei linguaggi specialistici. Vista la sempre maggiore importanza delle nuove tecnologie, il percorso del master dà particolare rilievo proprio al loro utilizzo nell'insegnamento delle lingue straniere. Si dedica inoltre grande attenzione alla programmazione didattica della lingua inglese nell'ambito della scuola della riforma, nonché ai rapporti tra didattica della letteratura e didattica della lingua inglese. Un'ampia sezione è infine dedicata alla componente letteraria. Oltre ad alcuni approfondimenti specifici (alcuni testi della tradizione: Shakespeare, il Romanzo del '700, i Romantici e autori quali Stevenson, Conrad e Lawrence), tre moduli sono dedicati ai tre generi letterari principali (teatro, romanzo, poesia), poiché uno degli obiettivi del corso è offrire indicazioni utili all'articolazione di percorsi che rispondano sia a criteri tematici, sia ad una trattazione cronologica, combinando analisi testuale e ricostruzione storico - letteraria.

Nello specifico il Master in didattica della lingua inglese, bandito dall'Università degli studi di Roma Tor Vergata in convenzione con il BAICR, elabora proposte didattiche all'avanguardia per l'aggiornamento professionale del docente scolastico. Il programma segue una divisione in moduli  funzionale alla modalità e-learning scelta per l'erogazione del master:

Area 1 - Didattica della lingua - Teoria
Didattica della lingua: aspetti e fondamenti teorici (Lucilla Lopriore)
Grammatica e apprendimento (Paola Giunchi)
Abilità e attività comunicative (Lucilla Lopriore e Francesca Trusso)

Area 2 - Didattica della lingua - Pratica
Progettare percorsi didattici di lingua inglese (Lucilla Lopriore)
L'insegnamento della lingua per scopi specifici (Lucilla Lopriore, Francesca Trusso e Chiara Degano)
L'utilizzo delle tecnologie (Enrica Flamini)
L'apprendimento dell'Inglese come L2: processi, strategie e strumenti di ricerca (Gisella Kohn)

Area 3 - Per una didattica della letteratura
La didattica e la semiotica del testo (Francesca Trusso)
La didattica della letteratura in lingua inglese (Annarosa Iraldo - Franca Stephenson)

Area 4 - Ipotesi di percorsi
Shakespeare (Agostino Lombardo, Daniela Gurdamagna)
Il teatro del periodo giacomiano e carolino (Daniela Guardamagna)
I "testi sacri": '700, '800, '900 (Agostino Lombardo, Richard Ambrosini, Rossana Maria Sebellin)
Stevenson e Lawrence: il viaggio come esilio (Richard Ambrosini)
Il piacere della poesia inglese (Richard Ambrosini)

Copyright: BAICR Cultura della Relazione S.C.A.R.L. 2013 - Area Formazione, Via delle Coppelle, 35 - Roma
Privacy Policy

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information